"La libertà" Dedicata a mia figlia

Si parla spesso di libertà, a volte in modo inadeguato,  e ci poniamo tante  domande che forse non avranno mai una risposta.

La libertà duramente conquistata dall'uomo, costata sacrifici, è continuamente avvilita da tutto ciò che ci circonda ed  oggi, come mai, risulta essere preziosa.

C'è chi si pone il problema, politicamente, chi, come me, se lo pone umanamente. Certo una libertà totale non potrà mai esserci, è solo un'utopia e nemmeno sarebbe giusta eticamente, sarebbe un libero arbitrio  Come essere libero e pensante ritengo che la mia più autorevole forma di libertà sia stata la decisione di mettere al mondo una figlia, una figlia da far crescere libera, libera nelle scelte, libera di giudicare e libera di pensare. Penso che sarò   libera soltanto quando un giorno mia figlia avrà la possibilità di scegliere e di dire ciò che pensa senza il rischio di sentirsi colpevole perchè non dice quello che dicono gli altri.

Quando lei sarà fermamente convinta di ciò che dirà e senza timore potrà esprimerlo allora potrò dire d'essere veramente libera.

I segnali dei nostri giorni ci stanno portando indietro nel tempo ma se noi insegniamo ai nostri figli che bisogna avere la mente libera nulla potrà riportarci indietro. La consapevolezza delle libertà va costruita ed insegnata, le menti critiche sono ben poche e nelle scuole non s'insegna ad essere liberi e critici ma soltanto ad adeguarsi agli altri, a seguire una scia.

Questo in poche parole è ciò che io vorrei essere capace d'imparare insieme  a mia figlia.


web design © 2014-2017 LonDom - all rights reserved