" Occhio sul mondo"

  • Scritto da 
  • Pubblicato in Blog
  • Letto 674 volte

 Ci sono anime che hanno stelle azzurre,mattini sfioriti tra foglie del tempo,casti cantucci che conservano un antico sussurro di nostalgia  e di sogni. Altre anime hanno spettri dolenti di passioni. Frutta con vermi. Echi di una voce arsa che viene di lontano come una corrente d’ombre. Ricordi vuoti di pianto e briciole di baci. La mia anima è matura da gran tempo, si dissolve confusa di mistero. Pietre giovanili  consunte di sogno cadono sulle acque dei miei pensieri. Ogni pietra dice:«Dio è molto lontano!».

Federico García Lorca

8 febbraio 1920

(Traduzione di Claudio Rendina)

da “Poesie (Libro de poemas)”, Newton Compton, Roma, 1970


web design © 2014-2017 LonDom - all rights reserved