Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

"Il disegno "

ARGOMENTO: BARGUE ll Antoon

BARGUE ll Antoon 26/05/2016 19:12 #3809

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2501
  • Ringraziamenti ricevuti 639
  • Karma: 3
A pag 13 della discussione generale del Bargue trovi un post seguito da altri denominato "destino comune e similarita'" . Li' e' descritto un approccio.

Ti raccomando questo, cerca di seguirlo alla lettera perche' e' importante. Ti chiedo dunque un po' di fiducia, in me ma anche nelle tue capacita'.

1) ricalca il contorno della figura. Usa il vetro di una finestra o qualsiasi altra cosa. Non E' AFFATTO DIVERSO DA QUELLO CHE STAI FACENDO ORA usando griglie di varie dimensioni.

2) una volta ricalcato usando una matita fine e semidura, lasciando una traccia molto sottile, appena visibile. Mettiti nella posizione di disegno con il tuo soggetto accanto al foglio di disegno e inizia a disegnare

3) usa una matita morbida ma ben appuntita e fai segni circolari, cerca di non staccare troppo la matita dal foglio. In questo modo sei totalmente svincolato dalla RICERCA DEL CONTORNO che tanto ti disturba. Segui quanto dico nei post.....non darti troppo tempo per farlo, cerca la realizzazione di impulso.

Poi posta qui il risultato. Non credere di aver usato uno strattagemma che "facilita il disegno", non e' affatto cosi'! E' comune il pregiudizio del "ma ricalcando son buoni tutti a disegnare"! AH SI? Davvero? E allora perche' questi signori non lo fanno? Io ho una certa idea su questo.....semplicemente perche' anche ricalcando se non si e' abili nel disegno non si riuscira' a cavare un ragno dal buco ed anzi si renderanno disegni rigidi ed impacciati che denunciano ancora di piu' proprio il fatto che si e' semplicemente ricalcato un confine, una linea gia' presente su un altro disegno o fotografia.

Quindi non ti sentire sminuito dal fatto di usare questo sistema, perche' non e' proprio il caso :)
Ultima modifica: 27/05/2016 18:06 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

BARGUE ll Antoon 26/05/2016 20:14 #3810

  • catia
  • Avatar di catia
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 648
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 0
:ohmy: :ohmy: :ohmy:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

BARGUE ll Antoon 27/05/2016 11:27 #3814

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2501
  • Ringraziamenti ricevuti 639
  • Karma: 3
UNA ALTERNATIVA

- Prendi un foglio non bianco, oppure rendilo grigio con la polvere di grafite della matita o del carboncino.

- usa matita morbida o carboncino e gomma sia pane che normale con gli spigoli vivi e ,volendo, una matita bianca o il pastello bianco che avete

- capovolgi la tua fotografia del modello

- con matita e pastello metti le macchie NON CERCANDO DI SEGUIRE IL CONTORNO della figura ma all'opposto cercando di risparmiare le aree che nella fotografia appaiono come sfondo. Nella parte di figura dove dominano gli scuri lo farai con la matita ed all'opposto nella parte dove dominano i chiari, lo farai con il pastello bianco. Io qui sotto ho messo il pastello bianco con parsimonia, ma si puo' fare anche diversamente

ecco l'esempio
Ultima modifica: 27/05/2016 18:08 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

BARGUE ll Antoon 27/05/2016 11:29 #3815

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2501
  • Ringraziamenti ricevuti 639
  • Karma: 3
- con le due gomme rendi il lavoro piu' accurato sempre cercando di seguire il concetto di risparmiare dalla colorazione (chiara/scura) le aree che sono lo sfondo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

BARGUE ll Antoon 27/05/2016 11:31 #3816

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2501
  • Ringraziamenti ricevuti 639
  • Karma: 3
ripulisci ora anche un poco ile aree che hai colorato per renderle un poco meno scure e aumenta un poco la chiarezza di quelle chiare.

Poi con la matita cerca di approfondire lo scuro, sempre a macchie, laddove il modello mostra ombre piu' scure.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

BARGUE ll Antoon 27/05/2016 11:34 #3817

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2501
  • Ringraziamenti ricevuti 639
  • Karma: 3
Ribalta sia il foglio del tuo disegno che la fotografia del modello

- procedi ora a disegnare, pero' cercando di seguire piu' il chiaroscuro e cercando di raccordare in maniera piu' morbida tutte le varie aree colorate che hai messo. Userai le gomme oppure le matite o il pastello bianco alternativamente.

- continua a lavorare fino a quando non sei soddisfatto del risultato.

QUESTO E' UN OTTIMO SISTEMA, non tanto per disegnare in se quanto per esercitare la propria visione pittorica; infatti non si fanno linee ma si ragiona per valori chiaroscurali di aree.
E' un metodo un po' "sporco" perche' ci si trova a lavorare in mezzo a polvere e macchie di matita...... :( bisogna essere metodici, ma solo nel ripulire le proprie mani e le gomme ogni tanto.

Io qui ho usato la tavoletta grafica che non ha nessuno di questi inconvenienti :)


Ovviamente io qui mi fermo perche' questo soggetto francamente mi ha un tantino stufato.....ho solo iniziato a lavorare giusto per chiarire il concetto. Quindi scusami ma lascio il lavoro a meta', non finito :)
Ultima modifica: 27/05/2016 18:10 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: antoon


web design © 2014-2019 LonDom - all rights reserved