Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

"Il disegno "

ARGOMENTO: Prova

Prova 11/02/2020 23:23 #8504

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2866
  • Ringraziamenti ricevuti 722
  • Karma: 3
:) ho seri dubbi che la scelta dell'imprimitura con il bianco di titanio sia utilizzabile per dipingervi sopra prima di qualche mesetto. Il bianco e' la cosa che tarda maggiormante a seccare, ricordati che la regola del grasso/magro vale sempre. Il quadro avra' probabilmente qualche problema in futuro.
Se fai, come pare tu stia facendo, strati piu' magri che seccano in fretta, quello sotto che ancora e' gommoso muovera' e rompera' crettando gli strati superiori piu' rigidi.

Le imprimiture di fondo si fanno con pigmenti molto siccativi come le terre o il bianco di piombo se sono in olio e si usa mettere parecchia trementina, altrimenti si usano i fondi acrilici che non hanno questi problemi
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prova 12/02/2020 00:42 #8505

  • antoon
  • Avatar di antoon
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 625
  • Ringraziamenti ricevuti 88
  • Karma: 0
Grazie Maestro, il bianco l’ho diluito con liquin + essenza di petrolio . 3 giorni ed era seccato
non sapevo di quanto hai scritto , speriamo che non si stacchi nulla .
Ne terrò conto
Saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prova 12/02/2020 01:21 #8506

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2866
  • Ringraziamenti ricevuti 722
  • Karma: 3
non si stacchera' nulla se lasci che la polimerizzazione si compia completamente, direi due mesi se il quadro e' in ambiente aerato e illuminato. Poi "forse" si puo' iniziare la pittura.
L'alternativa e' quella di dipingere il quadro in varie fasi, senza attendere fra uno strato e l'altro se non il tempo necessario a "seccare" (come dici) MA rispettando la regola del grasso su magro. IL LIQUIN VA CALCOLATO COME SE FOSSE OLIO, per applicare detta regola. Naturalmente il primo strato del bianco deve essere il piu' magro di tutti

Quindi il primo medium deve essere ad es. 1/4 liquin 3/4 solvente ed usare molto medium e poco colore e via via piu' liquin e piu' colore.negli strati successivi.....le ultime cose non a caso si chiamano velature= molto liquin.

Mi viene il dubbio che tu abbia usato una tela grezza.....non e' cosi' vero??????Dimmi che sotto c'e' una preparazione industriale
Ultima modifica: 12/02/2020 01:27 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prova 12/02/2020 08:38 #8507

  • antoon
  • Avatar di antoon
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 625
  • Ringraziamenti ricevuti 88
  • Karma: 0
Grazie Maestro, non si finisce di imparare . Di solito faccio una miscela 50% di liquin e 50% di essenza di petrolio, che utilizzo in tutte le fasi , ho fattto questa scelta perché mi ci sono trovato molto bene con il mio modo di dipingere, proprio perché quando mi ci metto non ho la pazienza di aspettare i tempi di asciugatura (già sono lento nel dipingere, mi immagino se devo pure aspettare).
Ho pensato di passare questo strato di bianco e questo tipo di “olietto” perché la tela era ben trattata con fondo ( penso gesso acrilico), in quanto molto bianca .
Un altro dato importante per me è che una volta asciugata , il disegno e primi step di pittura, possono essere gestiti (prove di colore, abbozzo, ecc) facilmente, in quanto con una pezza si pulisce bene senza lasciare aloni ; aloni che di solito toglievo con acquaragia con il rischio ti togliere il colore sottostante.
Però, dopo aver letto quello che hai scritto , questo metodo è da evitare , almeno per i lavori più importanti .
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prova 12/02/2020 15:03 #8508

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2866
  • Ringraziamenti ricevuti 722
  • Karma: 3
Usare un rapporto di liquin/colore costante e' possibile perche' sarebbe come usare sempre lo stesso medium tradizionale in strati diversi di un dipinto. L'importante e' non usare strati magri su strati precedenti grassi e/o non ben polimerizzati.

La regola grasso su magro, dovrebbe venire modernamente tradotta come:

- FARE STRATI FLESSIBILI SU ALTRI PRECEDENTI MENO FLESSIBILI.

Questo si fa nella tradizione aggiungendo olio al medium di pittura.

Il liquin e' una resina anch'essa grassa, ma diversa dall'olio. La casa W&N raccomanda di usare quantita' di liquin non superiori a 1 parte di liquin per due di colore.

Uno strato di liquin e', quando asciutto, molto piu' flessibile di uno fatto con solo il colore ad olio. MAI sovrapporre uno strato senza liquin ad uno ove il colore e' stato mescolato ad esso.

Ino0ltre il liquin polimerizza molto piu' in fretta dell'olio, quindi MAI fare strati con il liquin su altri fatti solamente con olio e non perfettamente polimerizzati (6mesi-un anno), si vrebbe inevitabilmente la mancata polimerizzazione dello strato di base e alla lunga problemo di distacco etc.

Aggiungere olio - come qualche "guru" della pittura dilettantesca che impazza in rete raccomanda - e' una pratica poco utile e puo' divenire pericolosa se porta a variare l'elasticita' degli strati recenti su quelli piu' vecchi di un dipinto; e' una pratica da sconsigliare.
Ultima modifica: 12/02/2020 15:08 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prova 15/02/2020 10:13 #8514

  • antoon
  • Avatar di antoon
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 625
  • Ringraziamenti ricevuti 88
  • Karma: 0
mischiare strati con olio su strati con liquin, e` un metodo che di solito non uso da quando ho scoperto il liquin (praticamente da 10 anni), mentre dare colore assoluto su precedenti strati dati con liquin puo` capitare . da quello che ho capito e` un metodo da evitare per non avere un probabile distacco del colore nel tempo.
altra cosa che non avevo preso in considerazione e` il rapport liquin/colore, di solito faccioa sensazione e esigenza, metto piu liquin quando il pennello deve scorrere piu facilmente, o per ottenere delle velature semitrasparenti .

grazie per le informazioni Maestro

a presto ,inserisco lo stato di avanzamento

buonagiornata a tutti, io sono al lavoro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.


web design © 2014-2020 LonDom - all rights reserved