Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Pittura ad Olio

ARGOMENTO: Santa Sabina

Santa Sabina 10/06/2018 15:29 #6765

  • antoon
  • Avatar di antoon
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 533
  • Ringraziamenti ricevuti 66
  • Karma: 0
Grazie Maestro, infatti sembra un lavoro semplice, ma dietro ogni passaggio ci sono tanti interventi fatti privatamente x non assillarvi troppo , perché dipingere attraverso mail è un impresa difficile. Ci sono molte proposte fatte da Alessandro, ma il mio limite non è riuscito a soddisfare pienamente le sue proposte.

Al prossimo step
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: lello

Santa Sabina 10/06/2018 16:02 #6766

  • lello
  • Avatar di lello
  • OFFLINE
  • Elite Member
  • Messaggi: 193
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 0
Sei davvero bravo...... oltre alla complessità delle due figure umane, anche le notevoli dimensioni della tela ti avrenno creato non pochi problemi. Dai forza!!!!!! siamo tutti in attesa per ammirare il capolavoro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: antoon

Santa Sabina 17/06/2018 17:53 #6771

  • antoon
  • Avatar di antoon
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 533
  • Ringraziamenti ricevuti 66
  • Karma: 0
ho avuto qualche problema con I capelli, praticamente sono partito male e mi sono venuti dei cordoni (tipo rasta) che mi davano noia.
allora ho scartavetrato leggermente la parte a dx e ridato il colore di base, ci ridevo lavorare ancora per ripristinarlo.
purtroppo questo passaggio ha compromesso un po del vestito, collo, Colonna e muro.

questa non me l'aspettavo , mi sono precipitato con il pensiero di terminarlo entro fine giugno , ma alla fine ho rovinato parte del dipinto.
la barba e I capelli del carnefice sono ancora da teminare, quello che vedete e` un colore di base

Alessandro e` gia` stato informato di questo inconveniente, d'accordo con lui abbiamo pensato di prendere una pausa per il volto e dedicarci sul quesito posto da Antonello, cioe` lavorare sulle luci e ombre dei personaggi e di tutto il quadro.

allego delle foto per vedere con il Maestro cosa si puo` fare .

spero che la cosa non vi annoi e sia interessante per capire come si possa intervenire per dare profondita a tutto il contesto.

a proposito, anche la spada deve essere fatta, quindi si affrontera` un metodo per capire come dipingere un oggetto di ferro

grazie Maestro e buona serata a tutti
Ultima modifica: 17/06/2018 17:59 da antoon.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: anna, robjnia, lello

Santa Sabina 21/06/2018 19:03 #6772

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2220
  • Ringraziamenti ricevuti 557
  • Karma: 3
Dato che il viso della Santa dipinto e' solamente ispirato al bozzetto originale che ho fatto, ma ha una posizione diversa, mentre lievemente diversa e' anche la posizione del corpo della Santa; ho ridisegnato il tutto nella nuova posizione, per dar modo a Antonio di avere un riferimento sia per i vari elemnti del viso che per il chiaroscuro.
I capelli sono mossi e raccolti su un lato, cosa che dovrebbe dare piu' dinamismo alla figura.


15_06_a.jpg


15_06_c.jpg


15_06_d.jpg
Artista mancato

"Ecce res magna, habere imbecillitatem hominis, securitatem dei." Seneca
Nessuno siamo perfetti, ognuno ci abbiamo i suoi difetti
Ultima modifica: 21/06/2018 19:04 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: anna, robjnia, antoon

Santa Sabina 24/06/2018 12:18 #6776

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2220
  • Ringraziamenti ricevuti 557
  • Karma: 3
Viene ora il momento di legare le figure presenti nella scena, fra loro ed anche con gli elementi dello sfondo.

Questo si fa in due modi principali che non sono mai alternativi ma si fondono fra loro.

1) attraverso la luce e dunque facendo un chiaroscuro omogeneo fra figure ed architetture, aggiungendo se il caso le ombre portate delle une rispetto alle altre

2) attraverso i contrasti che vanno a definire meglio i piani pittorici presenti nel quadro. Si usa la prospettiva aerea, di colore e del dettaglio come hanno insegnato i grandi maestri del passato, ma anche il contrasto di chiaroscuro e soprattutto colore; concetti (soprattutto il secondo) piu' moderni.
Artista mancato

"Ecce res magna, habere imbecillitatem hominis, securitatem dei." Seneca
Nessuno siamo perfetti, ognuno ci abbiamo i suoi difetti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Santa Sabina 24/06/2018 12:24 #6777

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2220
  • Ringraziamenti ricevuti 557
  • Karma: 3
Anzitutto giova ricordare che la scena e' diurna, quindi le figure in primo piano saranno piu' scure dello sfondo oppure avranno identico valore, ma allora dovremo lavorare di piu' con il colore.

Le fotografie che Antonio ha usato come riferimento delle figure sono prese in esterno con un sole pieno; appaiono dunque chiare e poco contrastate poiche' l'illuminazione forte appiattisce assai la plasticita' del corpo umano.

Del resto la nostra scena e' si' diurna ma non si puo' ipotizzare che sia ambientata in campo aperto, essendo presenti elementi architettonici che "escono" dalla cornice e che sono quindi indeterminati, dovremo fingere una illuminazione che potrebbe realizzarsi all'incirca sotto un alto porticato oppure in una stanza con alti soffitti e altrettanto alte ed ampie finestre.
Artista mancato

"Ecce res magna, habere imbecillitatem hominis, securitatem dei." Seneca
Nessuno siamo perfetti, ognuno ci abbiamo i suoi difetti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: anna


web design © 2014-2018 LonDom - all rights reserved