Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Pittura ad Olio

ARGOMENTO: Monet

Monet 06/06/2020 15:30 #9011

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3114
  • Ringraziamenti ricevuti 832
  • Karma: 3
Ti consiglio di aquistarlo il blu, e' un pigmento che si usa sempre, i cieli ad es....e non e' poco!. Ci sono imitazioni valide ma sono estremamente rare. Il verde smeraldo invece e' ben surrogato dal PG7 a condizione di conoscerlo in quanto il suo chroma e' molto piu' elevato del verde smeraldo, quindi ......desaturare
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: robjnia

Monet 13/06/2020 17:31 #9030

  • robjnia
  • Avatar di robjnia
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 973
  • Ringraziamenti ricevuti 57
  • Karma: 0
Alessandro ho provato come ho visto fare a te ad estrapolare i colori dal dipinto di Monet e ho velocemente provato a rifarli....mi sembra che per il verde e il magenta non ci siano problemi invece per quanto riguarda il cobalto si....ne ho provati 2 uno pb28 che ho comprato e l’altro che avevo che è un’imitazione....li ho entrambi un po’ desaturati con terra d’ombra....vedi tu come ti sembrano grazie


Roberta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Monet 13/06/2020 18:52 #9031

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3114
  • Ringraziamenti ricevuti 832
  • Karma: 3
:) il cobalto imitazione non serve, sverda schifosamente aggiungendo qualsiasi cosa, questo succede perche' e' una ftalocianina.
Il tuo verde mi sembra un tantino giallo, sicura che sia PG7?

qui sotto i tre pigmenti che ti ho citato, con il verde doppiato, il verde smeraldo PG18 e' quello usato da Moneted e' molto meno vivido, il PG7 la ftalocianina ha tinta simile ma chroma molto maggiore che dunque va poi smorzato con un complementare (un rosso qualsiasi).

intendiamoci con ogni probabilita' si potrebbero usare anche pigmenti molto diversi ottenendo un risultato equilibrato, e' molto probabile che tenendo ferme le tinte e in parte i Valori si possa simulare il quadro con una intonazione di chroma inferiore.
Ad esempio usando un oltremare come blu.
La via che ti ho prospetato e' la piu' semplice, a patto di disporre (o voler approvvigionarsi)dei pigmenti suddetti.
Comunque un blu con sottotono blu e non verde e un bel verde brillante sono due pigmenti esenziali per molte tavolozze moderne.
Scrivo questo perche' non si pensi ASSOLUTAMENTE che per ogni quadro si debba disporre di pigmenti nelle tinte adoperate! Per chi - e non parlo ovviamente di noi - ha dubbi suggerisco di vedere le nostre discussione de "in cammino verso l'olio" ove la mescola dei colori e' affrontata abbastanza approfonditamente
Ultima modifica: 13/06/2020 19:01 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Monet 13/06/2020 20:23 #9032

  • robjnia
  • Avatar di robjnia
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 973
  • Ringraziamenti ricevuti 57
  • Karma: 0
il primo cobalto delle mie prove è un pb28 e l’ho un po’ smorzato con n terra d’ombra .....il verde che ho è uno smeraldo imitazione e ho pensato che fosse un verde ftalo perché non c’è scritto nulla....ma forse non è così? ci ho messo un niente di pr 101....nel caso compro anche questo non magari lo smeraldo ma il verde ftalo....
.ritornare ogni tanto ai fondamentali del Incamminocersololio è ottima cosa rileggerò ancora tutto.....grazie ....
Roberta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Monet 13/06/2020 20:51 #9033

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3114
  • Ringraziamenti ricevuti 832
  • Karma: 3
:) quel verde non e' solo PG7, e' troppo spostato verso il giallo, facile che sia un verde composto. Prova a mescolare con il blu che hai e guarda che tinte riesci ad ottenere, il baricentro dei verdi del quadro sta piu' verso i blu rispetto al verde che possiedi, quindi un verde-blu. Mescolando i pigmenti otterrai un verde blu della tinta giusta, nondimeno questo avra' chroma intermedio fra i due addendi. Ora bisogna verificare se valore e chroma di questo verde blu mescolato siano appropriati a quella gamma di tinte che devi imitare. Se si allora si puo' procedere, se otterrai una mescola troppo scura e/o poco colorata, allora sara' necessario comprare un PG7.

Il PG7 e' un pigmento poco caro.

Le ftalocianine verdi sono pigmenti a fortissimo potere colorante sono PG7 e PG36, verde freddo e verde caldo. Il difetto che hanno entrambe e' il sottotono violentemente caldo nel caso del PG7 che mescolato con bianco va verso il giallo e sottotono altrettanto violento ma di VERSO CONTRARIO nel PG 36 che invece va verso il blu. Per cui i due verdi chiudono lo spazio di tinta fra loro con i sottotoni, ma si muovono difficilmente al di fuori di questo intervallo.
Tipicamente, dato che i verdi per il paesaggio sono tutti di tinta molto piu' calda, ovvero piu' gialli delle ftalocianine, per "tirarli" nel settore giusto si deve giocoforza utilizzare un giallo che essendo il colore chiaro per eccellenza produce si buone mescole ad alto chroma, ma a valore chiaro, ovvero verdi-gialli chiari :).

I verdi di cromo o di cobalto invece hanno sottotono assai piu' neutro e sono di conseguenza piu' facili da maneggiare.
C'e' un capitolo nel cammino verso l'olio sulla mescolanza dei verdi.
Ultima modifica: 13/06/2020 21:03 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Monet 14/06/2020 10:51 #9035

  • robjnia
  • Avatar di robjnia
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 973
  • Ringraziamenti ricevuti 57
  • Karma: 0
sempre affascinante leggere le tue spiegazioni sui pigmenti....bene farò le prove con questo verde e sennò nel caso lo acquisto comunque se non ti spiace le prove te le mostro così mi dici cosa ne pensi
buona domenica a te e ai nostri amici che ci leggono
Roberta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.


web design © 2014-2021 LonDom - all rights reserved