Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Pittura ad Olio

ARGOMENTO: Calle nel vaso

Calle nel vaso 28/05/2015 19:44 #940

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3182
  • Ringraziamenti ricevuti 856
  • Karma: 3
Tolto le esigenze di fare immagini che saranno necessariamente viste da lontano, come ad esempio in alcuni affreschi, non c'e' ragione di fare piu' grande un viso se non quello di facilitarsi le cose. Lo fanno di regola gli iperrealisti TUTTA gente che non sa dipingere, almeno secondo me. Si tratta di valenti illustratori, questo si.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Calle nel vaso 28/05/2015 21:30 #942

  • anna
  • Avatar di anna
  • Offline
  • Administrator
  • Messaggi: 1201
  • Ringraziamenti ricevuti 76
  • Karma: 1
Non amo l'iperrealismo, non mi piace non so se sanno dipingere o meno, apparentemente sembrerebbe il contrario, ho seguito un pittore iperreale ed ho avuto modo di vedere che l'applicazione c'è come anche la tecnica ed indubbiamente hanno cura maniacale per tutti i particolari. Trovo comunque che la pittura iperreale oggi in voga non sia di certo quella della sua origine, come trovo che dipinti fatti con altre tecniche distanti dall'iperreale abbiano più fascino e meritano d'essere ammirati sempre secondo me. :)
"La pittura è come la vita ci saranno tele strappate, buttate, altre recuperate come i momenti della vita, ma ce ne saranno altre indimenticabili come tanti attimi della nostra vita."
Anna Fabiani
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Calle nel vaso 28/05/2015 21:42 #944

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3182
  • Ringraziamenti ricevuti 856
  • Karma: 3
L'iperealismo e' la copia di una fotografia, punto e basta. Aumentare un poco il contrasto o cambiare il colore dello sfondo rispetto alla foto, non significa nulla, certamente non allontana questo modo dalla copia della foto.
Tragicamente si chiama iperealismo, facenfo riferimento ad un immagine che e' quanto di piu' lontano si possa immaginare dalla reale percezione di un soggetto, per cui e' l'iperealismo che imita il virtuale....semplicemente patetico
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Calle nel vaso 29/05/2015 11:41 #948

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3182
  • Ringraziamenti ricevuti 856
  • Karma: 3
mettiamo le luci al quadro:

- prima cosa lo sfondo parete va schiarito soprattutto dove entra in contatto con le foglie scure in alto e a destra.

- secondo il tavolo o piano che regge il vaso va bene ev. mettici un poco di colore velato (io ho simulato un poco di ocra a dx

- terzo fra gli steli lo sfondo e' troppo scuro e non si percepisce, quindi va notevolmente schiarito (non ha lo stesso valore chiaroscurale del resto....ricorda il contrasto di chiaroscuro (il confetto....)

- quarto fai una tinta bianchissima con una punta di PG7 e poi fai alcune tonalita' leggermente piu' scure ma piu' grige (quindi desatura con il PR122) sono sempre luci pero'. Fai cosi' a parte desatura il PG7 (poco) fino a verde blu-grigio, poi aggiungilo al bianco di titanio (punta), a parte invece aggiungi al bianco una punta(quasi niente) di PG7 puro. A parte serve anche un poco di ocra molto diluita per velare qua e la'.

Con queste tinte farai il lavoro delle luci delle foglie e dei calici delle calle dove non sono bianchi, il centro fallo bianco puro.

PRIMA di fare i calici rinforza il pistillo con l'arancio, bello carico (non uniforme pero')

Se serve ancora un poco di verde mettilo ma non le tonalita' che hai usato in precedenza ma le stesse molto piu' desaturate.

- ultimo lavora anche il vaso, elimina righe nette e schiarisci anche questo.

TUTTO IL LAVORO, non va fatto ripassando sopra al lavoro....lo cancelleresti, ma solo inframezzato facendo sempre affiorare quello che sta sotto, quindi accetta tutto quello che hai fatto che va bene, solamente arricchiscilo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Calle nel vaso 29/05/2015 11:46 #949

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3182
  • Ringraziamenti ricevuti 856
  • Karma: 3
naturalmente il mio e' uno schema di lavoro, non ho nemmeno la visione del soggetto, percio' non posso essere piu' preciso di cosi' ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Calle nel vaso 29/05/2015 12:32 #950

  • anna
  • Avatar di anna
  • Offline
  • Administrator
  • Messaggi: 1201
  • Ringraziamenti ricevuti 76
  • Karma: 1
Si mi piace :) e credo d'aver compreso :silly: dopo il paesaggio credo d'aver capito meglio cosa intendi quando mi dici di lavorare senza coprire ed è veramente oltre che piacevole anche molto bello a fare e guardare insomma è una gioia apprendere a piccoli passi. Grazie infinite :)
"La pittura è come la vita ci saranno tele strappate, buttate, altre recuperate come i momenti della vita, ma ce ne saranno altre indimenticabili come tanti attimi della nostra vita."
Anna Fabiani
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.


web design © 2014-2021 LonDom - all rights reserved