Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Salotto
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Artista mancato

Artista mancato 04/01/2018 22:26 #6062

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2094
  • Ringraziamenti ricevuti 514
  • Karma: 3
Bella! se si riuscisse a metterci un involucro tipo busta trasparente per alimenti.....potremmo venderla all'Ansa :cheer:
Artista mancato

"Ecce res magna, habere imbecillitatem hominis, securitatem dei." Seneca
Nessuno siamo perfetti, ognuno ci abbiamo i suoi difetti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Artista mancato 11/01/2018 14:34 #6090

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • OFFLINE
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2094
  • Ringraziamenti ricevuti 514
  • Karma: 3
:) eccone n'altra.
la potremmo intitolare "POCHE IDEE MA .....POCHE DAVVERO" :cheer:

L'ambito e' un forum dove si discute di pittura, non e' italiano quindi traduco.

Un tizio inizia una discussione su come miscelare i colori, cerca, affannandosi - ma chi conosce davvero questi misteri?-, di dare qualche dritta e miracolosamente arriva l'interlocutore che gli risponde.....dalla "deep net" (e arriva sempre :evil: ) .Il personaggio che deve dire la sua, sempre e comunque!

Eccolo qui: :cheer:
Il principio di come miscelare i colori consiste nel fatto che la miscelazione dei colori è imprevedibile :woohoo: . Devi invece semplicemente continuare a provare mescolando i colori fino a che riesci ad ottenere la giusta tonalità. Non devi cercare di ottenere ad esempio un viola" usando il colore rosso del cadmio e il blu cobalto a meno che non ti piaccia il colore marrone :silly: .
Le persone (sottointeso stupide) consigliano sempre di usare il rosso e il blu per mescolare il viola, ma io ho appreso questa "lezione" quando avevo 6 anni o anche meno, e non e' cosi'! L'ho appresa quando ho dipinto il mio primo acquerello espressionista astratto.
.

Il personaggio in questione ha come sottotitolo al proprio pseudonimo "sono una leggenda locale"...... ;)

L'ovvio commento e' che avversare la globalizzazione non deve essere del tutto irragionevole se l'effetto di globalizzare significa esportare queste "leggende locali" verso altre comunita'. Infatti sarebbe consigliabile invece conservarle gelosamente :( nell'ambito che piu' gli e' proprio, l'ambito locale!

Per calare l'aneddoto nella nostra realta' locale racconto anche questa storiella:

Sono nato negli anni cinquanta del secolo scorso, in un piccolo paese contadino del nord italia e, a quel tempo, avevamo anche noi la nostra "leggenda locale", l'avevamo ma rimase appunto simpaticamente confinata nella piccola realta' del paese. Esisteva infatti un tale che ,durante ogni assembramento pubblico, fosse il venerdi' di mercato o la sera nelle varie osterie (che prediligeva)proclamava di essere uno studioso affermato, laureato alla sorbona di Parigi e sosteneva che la terra era piatta e non tonda :P . La nobile enunciazione veniva fatta con proprieta' di linguaggio e termini altisonanti e comprendeva, a guisa di pratica dimostrazione, anche l'uso di un secchio pieno di acqua che veniva agitato in vari modi. Il personaggio, si guadagnava da vivere con l'elemosina e facendo piccoli lavori, in inverno vendeva le caldarroste. Insomma era simpatico.

Oggi scriverebbe in un forum di fisica? :) :)
Oppure chissa....magari il caldarrostaio sono proprio io e scrivo invece su un forum di pittura, chi puo' dirlo? :sick:
Artista mancato

"Ecce res magna, habere imbecillitatem hominis, securitatem dei." Seneca
Nessuno siamo perfetti, ognuno ci abbiamo i suoi difetti
Ultima modifica: 12/01/2018 01:19 da Molinari.Alessandro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2


web design © 2014-2018 LonDom - all rights reserved