Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Salotto
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Ben ritrovati!!!!!!!!!!!

Ben ritrovati!!!!!!!!!!! 22/08/2015 21:54 #1401

  • Lucia
  • Avatar di Lucia
  • Offline
  • Senior Member
  • Messaggi: 63
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Grande Alessandro!
Delle bellissime ballerine per un bellissimo gesto!
chapeau!

ciao
Lucia
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ben ritrovati!!!!!!!!!!! 23/08/2015 15:24 #1405

  • osvaldo
  • Avatar di osvaldo
:) :) :)

Ottima iniziativa, complimenti.

Distruggere le matrici solo dopo 20 copie mi sembra un delitto anche se così hanno più valore.

Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ben ritrovati!!!!!!!!!!! 24/08/2015 09:42 #1413

  • Molinari.Alessandro
  • Avatar di Molinari.Alessandro
  • Offline
  • Platinum Member
  • Messaggi: 3270
  • Ringraziamenti ricevuti 894
  • Karma: 3
Il senso non e' quello di avere piu' valore, ma quello di avere e conservare il valore dell'opera d'arte. L'opera deve contenere "fisicamente" il segno dell'autore, insomma deve avere una propria unicita'. L'incisione si trova ai limiti di questo campo tuttavia essendo il procedimento di stampa un'atto comunque legato ad un'esercizio di abilita' e sapienza artigiana, le incisioni rientrano pienamente nella categoria (da secoli) delle opere d'arte. Significa che in una tiratura abbiamo comunque delle differenze fra un esemplare e l'altro. Le prime copie hanno il segno piu' nitido ad esempio perche' ancora la pressione del torchio non ha "consumato" i rilievi (sopratutto nella puntasecca).

Sia come sia bisogna numerare le copie in questo modo 1/20, 2/20, 3/20....etc. ovvero bisogna scegliere a priori quante copie fare, poi alla fine con una punta si traccia un segno che attraversa tutta l'incisione annullandola; a quel punto non e' piu' possibile tirare copie. Si puo' omettere di annullare la placca qualora essa venga custodita nell'atelier dell'autore, sotto la sua responsabilita'. In quel caso alla morte dell'autore e' possibile che si proceda ad ulteriori copie, marcandole pero' con una numerazione diversa e spesso firmando le incisioni da parte del maestro stampatore. Cosi' accadde ad esempio con molte bellissime tavole di Giovanni Fattori.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

  • Pagina:
  • 1
  • 2


web design © 2014-2021 LonDom - all rights reserved